Crea sito

Contatti

Home


Percorso


Galleria fotografica

Per saperne un pò di più

Le malattie dei pappagalli


Il genere Cyanoliseus

Il genere Cyanoliseus


    Il genere Cyanoliseus comprende solo il conuro della Patagonia (parrocchetto delle tane)

Cyanoliseus patagonus Vieillot, 1818 (45 cm) e le sue tre sottospecie:

  • C. p. patagonus, sottospecie nominale (localizzata in Argentina);
  • C. p. andinus, con il colore giallo ridotto sul ventre a vantaggio del verde e con riduzione dello scudo rosso (localizzata in Argentina e Uruguay);
  • C. p. bloxami, con colori più scuri (localizzata in Cile).

   E’ presente in Argentina, Uruguay e Cile. Un tempo comunissimo, oggi è sempre più raro perché in Cile considerano i pulli una ghiottoneria e per catturarli, con un lungo bastone uncinato, distruggono gallerie, uova e piccoli troppo sotto misura per essere uncinati. In Argentina invece è considerato nocivo per le coltivazioni di mais e girasole e per questo cacciato senza sosta. Infine in Uruguay la popolazione è così ristretta che anche senza l'intervento dell'uomo il declino della specie ha già avuto inizio. In cattività è comune e si riproduce con una certa facilità.

   Frequenta gli ambienti aperti ed ama localizzarsi in prossimità dei fiumi, soprattutto se caratterizzati da sponde alte e sabbiose che sono il luogo ideale dove nidificare. È gregario e si muove in stormi molto numerosi (o meglio lo faceva quando la sua popolazione era numerosa al punto tale da permetterglielo). Il nido, scavato su un dirupo sabbioso sul greto di un fiume o sulla sponda del mare, ha una camera di cova comoda a cui si accede attraverso una galleria di circa 20 cm di diametro, lunga anche 3 metri. La nidificazione è di tipo coloniale e probabilmente cooperativa, cioè tutti gli adulti della colonia collaborano allo svezzamento dei piccoli, indipendentemente dal grado di parentela. Spesso le gallerie sono comunicanti tra loro e creano un vero labirinto.

 

 


Hilliger Media Shop
Template "butterflyfairyfree" designed by Hilliger Media (Copyright © 2011)